Il Blog di Giuseppe Previti

” MOON”- 50 ANNI DALL’ALLUNAGGIO- 11 STORIE A CURA DI DIVIER NELLI- AAVV. LISCIANILIBRI

L’UOMO DELLA LUNA – Un pensiero di Tito Stagno Il ricordo di un evento accaduto nel lontano 1969 raccontato dal telecronista  che a sua volta descrisse l’evento a tutta l’Italia davanti ai teleschermi per la telecronaca in diretta dell’epico sbarco. LA DISSIMULAZIONE ONESTA  di Giulio Leoni Un incontro tra il presidente degli Stati Uniti Nixon e il generale Philipps, responsabile del progetto Apollo, sta per realizzarsi lo sbarco sulla luna ma il preside nutre perplessità sulla riuscita del progetto ,cosa che l’America non si puo’permettere. E allora un altro incontro negli studi della Disney , presenti Walt Disney e il grande regista di Odissea nello  Spazio, Stanley Kubrik, si progetta un volo e uno sbarco...

” QUATTRO PICCOLE OSTRICHE” DI ANDREA PURGATORI- HARPERCOLLINS

Corre l’anno 2019: in un albergo di lusso delle Alpi Svizzere vive un uomo di nome Walter Lang. Gli giunge una lettera che riapre un passato molto lontano, allora il suo nome era Markus Graf, era una spia della Stasi a Berlino Est.La lettera gli è stata inviata da una sua ex-collega,Greta, a cui era stato molto legato. Intanto in un parco di Berlino viene ucciso un diplomatico russo.Conduce le indagini il commissario di polizia Nina Barbaro, di origini italiane, che rifiuta di accettare la verità “suggerita” dall’alto, ovvero che si era trattato di un omicidio commissionato dall’Isis. E allora inizia una indagine che porterà molto lontano, ai tempi della caduta del Muro. Era la sera del 9 novembre 1989 quando i tedeschi...

” CHIEDI ALLA NOTTE” di ANTONELLA BORALEVI- BALDINI + CASTOLDI

La Venezia scintillante e rutilante della Mostra del cinema, è il 29 agosto 2018, serata di gala della Mostra di Venezia. Tappeto rosso, divi, stelle, stelline, fotografi, tanta gente assiepata sul percorso. E tra le dive di quella serata spicca lei, la star della serata, lei che non ha l’aria da diva, Vivi Wilson,protagonista del film che inaugura la Mostra. Però tutto questa apparenza di bellezza, di gioia, di luminosità sembra minata da una sensazione di imprevidibilità, di inquietitudine, sembra quasi che spiriti maligni si annidino nell’oscurità. Una bellissima e raggiante, ma ancora per poco, Vivi, che al mattino successivo verrà trovata uccisa sulla spiaggia prospiciente al Lido. Una morte misteriosa e sconvolgente su cui dovrà indagare ...

IN RICORDO DI ANDREA CAMILLERI

Forse il pregio maggiore di ANDREA CAMILLERI  viene riprodotto da questa brevissima definizione: “PARLA COME SCRIVI !”. Eppure le sue opere non è che dall’inizio aves- sero avuto molta fortuna, lui era nato come dirigente Rai, docente i teatro, abile raccontatore, però le sue opere non decollavano mai, nonostante il suo primo editore,Garzanti, credesse moltissimo in lui. Fu nel 1992, a 66 anni, che venne “scoperto” il Camilleri scrittore, con LA STAGIONE DELLA CACCIA,un romanzo nato da un’inchiesta parlamentare svoltasi nella Sicilia del 1876 e da lui appunto adattato a romanzo. In breve tempo diviene assai celebre, lo certificano alla loro maniera due autentici mattatori della scena letteraria italiana,...

” MOSTRO DI FIRENZE : INCHIESTA ARCHIVIATA

La nuova inchiesta che sembrava potesse portare qualcosa di nuovo sui delitti del Mostro di Firenze è stata archiviata dalla Procura fiorentina, per i sedici delitti attribuiti al o ai killer restano due colpevoli ufficiali, già condannati a suo tempo. E ne esce pulito quel Piero Pacciani, per molti il vero mostro. Si era parlato di due nuovi indagati, le indagini erano riprese dopo un esposto dei parenti di due vittime, ma gli esiti delle nuove indagini hanno portato a una ulteriore chiusura del caso. Otto duplici omicidi  avvenuti tra il 1968 e  il 1985 nella provincia di Firenze a danni di coppiette appartate in auto restano attribuiti  a Mario Vanni,cui fu inflitto l’ergastolo, e a Giancarlo Lotti, che fu il principale accusatore di Vanni e...

” L’ISOLA DELLE ANIME ” DI PIERGIORGIO PULISCI- RIZZOLI

Questa storia si svolge in un luogo ricco di Storia, tradizioni.riti arcaici: la Sardegna.In questi posti meravigliosi ma anche ruvidi, rupestri, a loro modo chiusi, quasi una natura incontaminata, si annida molto male e ci sono molti morti. Due donne, due poliziotte,piene di problemi personali, si trovano casualmente a fare coppia pur se sono talmente diverse che nessuno scommetterà sulla loro coesistenza,almeno lavorativa. Ma il destino le mette insieme, la Elena Croce…sbattuta lì da Milano, la Mara Rais in punizione, per aver, così si dice, falsamente accusato il questore. Dovranno oc- cuparsi di vecchi casi irrisolti, alcuni delitti di cui non si è mai trovato il colpevole, con  le vittime che sembrano essere state uccise secondo vecchi riti...

” IL PIANTO DELL’ALBA ” di MAURIZIO DE GIOVANNI – Ultima ombra per il commissario Ricciardi- EINAUDI

Ancora un’ atmosfera piena di dolore e di afflizione per il nostro commissario Ricciardi. Ma a onor del vero tutta questa sofferenza era vera sino a un anno fa, quando ,finalmen- te sposatosi con Enrica. sembra che tutto questo dolore abbia ceduto il passo a uno stato di felicità che ora finalmente può arrivare sino a lui. Ma naturalmente a chi il destino ha riservato solo sofferenza non può che capitare un omicidio di difficilissima soluzione. Ci troviamo nell’infocata estate del 1934, Luglio, quando viene e invece diventata la moglie del poliziotto, e che gli sta per dare un’erede. E oltre tutto la principale sospettata dell’omicidio è quella Livia Vezzi che aveva tanto sperato di trovare il suo uomo in Ricciardi, e poi, dopo le...


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui