Il Blog di Giuseppe Previti

” VECCHIE CONOSCENZE” di ANTONIO MANZINI – SELLERIO – 22-07-2021

Una famosa archeologa, Sara, è stata uccisa nel suo appartamento. Sembra un caso di facile soluzione per il vice-questore Rocco Schiavone. tutto sembra indicare il colpevole nel figlio della vittima. Ma lui ha scorto la “paura” negli occhi del sospettato e questo non lo convince. Sofia Massenet, una delle maggiori esperte di Leonardo da Vinci su scala mondiale, è stata assassinata in casa sua ad Aosta con un colpo alla testa procurato da un oggetto con- tundente. Sulla sua agenda una J ricorre spesso, e altro possibile indizio la sparizione di un anello preso a forza al cadavere. La vittima era sui settanta anni, la casa è piena di libri, alcuni antichi e di grande valore. Schiavone mescola come sempre lavoro, vita, ricordi, amici a questa...

” QUANDO VOLEVAMO FERMARE IL MONDO” di ANTONIO FUSCO- GIUNTI- 13.07.2021

Massimo Valeri, detto l’Indiano, per via della madre,una circense,  di origine sinti, che lo aveva  abbandonato quando aveva  due anni.  Era diventato ispettore di polizia, e una volta lasciato il servizio era tornato dove era cresciuto con i genitori adottivi ed era andato a vivere sulla barca che gli aveva lasciato il padre. Possiede anche una moto con cui gira il mondo. Seduto al tavolino di un chiosco nei pressi del mare  aspetta  Pietro, un amico della sua infanzia e giovinezza, da cui si era sentito tradito perché questi gli aveva portato via la ragazza. Con Pietro erano cresciuti insieme,avevano condiviso sogni e ideali, erano come due fratelli, poi l’amore per Giulia li aveva divisi irrimediabilmente. irrimediabilmente. Il destino vuole...

” IL SUO FREDDO PIANTO” DI GIANCARLO DE CATALDO – O9-07-2021

Per il Pm romano Manrico Spinori della Rocca, il “contino” è un periodo di relativa calma, a parte che deve sempre tenere a bada la madre ludopatica e vivere le sue avventure….sentimentali. Ma improvvisamente la rivelazione di un pentito, apparentemente molto casuale, mette in subbuglio la procura. Infatti er Farina, un ex spacciatore con legami importanti nella mafia organizzata-rivela che in un vecchio caso di dieci anni prima, il dott . Spinori, allora ai suoi primi casi, non aveva trovato la soluzione giusta  nel caso dell’assassinio di Veronica, una escort transessuale assai famosa e dalle relazioni importanti. Era stato accusato un ex-ufficiale molto conosciuto, che travolto dallo scandalo si era suicidato.Le prove allora erano...

” 999-L’ORIGINE” DI CARLO A.MARTIGLI- MONDADORI 06-07-2021

Galilea,anno 3793 del calendario. E’il momento  in cui Gesù sembra l’annunciato Messia. Costui è Gesù,il figlio del falegname. Ma è veramente lui il Dio in terra ? Non impor- ta tanto questo quanto che la gente lo creda, lo ascolti, e che accolga la sua parola e la sua filosofia, la sua convinzione di cosa è la vita. Ma le sue idee sono troppo pericolose e il governo romano ne ordina l’arresto. Ma prima lui fa in tempo a consegnare ai suoi adepti un libro colmo di insegnamenti, nominando a sorpresa come suo successore Maria di Magdala. Questo non verrà però accettato da tutti i discepoli, a partire da Pietro che si ritiene il successore designato e così il Libro dove sono riportate le vere parole di Gesù deve essere nascosto e portato...

” Il venditore di rose” di Dario Sardelli- Einaudi 03-07-2021

Un giovane venditore di rose, un bengalese, viene trovato ucciso maniera assai feroce.Infatti ci si è accaniti sul suo corpo, qualcuno ha infierito su di lui con un’arma assai affi- lata.Si occupa del caso il vicequestore Piersanti Spina che guida il commissariato di Torpignattara. Ha una malattia particolare per cui non avverte né il freddo né il caldo, né il dolore né il piacere, né tanto meno le ferite o le scottature. E nel vedere come è ridotto il cadavere si domanda cosa abbia provato la vittima. Certo lui non si sarebbe accorto di nulla, visto che non percepisce alcunché.Ma anche  i poli- ziotti che compongono la sua squadra sono un po’incerti nel giudicare il loro superiore, sanno che è dotato di questi poteri particolari ma non sanno...

” CON L’ARTE E CON L’INGANNO” DI VALERIA CORCIOLANI- RIZZOLI – 2.O7.2021

Edna Silvera è una donna matura,57 anni ben portati, storica dell’arte, apprezzata restauratrice, ha abbandonato il mondo dell’Università per vivere nell’entroterra di Chiavari. in compagnia di un gatto e di sette galline, tutte con il nome di grandi dive del cinema del passato,, appassionatissime di musica, Abba in testa. E’ un tipo tosto,molto determinata e senza peli sulla lingua, sia che abbia a che fare con la madre ottantenne, Zara, un tipo altrettanto deciso quanto stravagante, che fa fuggire una badante dopo l’altra, sia nella sua professione. Infatti ha mandato a quel paese i Baroni universitari infischiandosene della carriera. Però non si tira indietro se è chiamata a tenere delle prolusioni, e così accetta di recarsi a...

” IL BAMBINO CHE DISEGNAVA LE OMBRE”- DI ORIANA RAMUNNO- RIZZOLI 29-06-2021

Hugo Fischer è il miglior investigatore della Kriminalpolizei, e può anche sorprendere che lo si sia scomodato alla vigilia di Natale per andare ad Auschwitz,proprio in quei giorni, anno 1943. Dovrà scoprire chi ha assassinato Sigmund Braun, un medico tra i più stretti collaboratori di Josef Mengele,detto il “Dottor Morte”, e tristemente famoso per i suoi esperimenti sui bambini, e in particolare sui gemelli. Quando Fischer arriva nel tristo complesso nevica, l’atmosfera è quanto mai spettrale, lo stesso Fischer ha i suoi scheletri nell’armadio, tanto da essere diventato un morfino- mane per alleviare i suoi dolori. A Berlino ben poco si sa e ben poco gli è stato detto di quel che avviene ad Auschwitz, e per lui capitare in mezzo a...


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui