Il Blog di Giuseppe Previti

” IL FILM DEL GIORNO: C ACCIA AL LADRO

Il 3 agosto 1956 esce a Los Angeles Caccia al ladro , un film diretto da Alfred Hitchcock. In Italia il film esce il 25
gennaio 1956. Era interpretato da Cary Grant, Grace Kelly, Charles Vanel, Brigitte Auber, Jessie Royce Landis.
Caccia al Ladro seppe unire in maniera perfetta suspence e buonumore, un giallo sui generis che si regge non tanto sulla
soluzione del caso quanto dallo svolgimento della vicenda sempre piacevole e imprevedibile. Il film venne definito in
una maniera inconsueta ma che rendeva perfettamente l’idea ” lo champagne di Hitchcock” perchè il ritmo del film era molto
effervescente, certamente un film dotato di molto humour ma anche assai elegante e raffinato.Il film fa anche leva sul
fascino ambiguo con Frances la protagonista che è attratta dall’uomo perché lo crede un ladro.
Il soggetto derivava da un romanzo di David Dodge, Caccia al ladro, che fu ridotto da John Michael Hayes, i dialoghi risul-
tarono assai brillanti,pìeni di giochi di parole e di doppi sensi. Nel cast spiccavano Grace Kelly nel ruolo della bella
Frances, bionda, fredda e distaccata, uns tipica “ghiaccio bollente” come la definiva Hitchcock e Cary Grant, come sempre
raffinato,elegante, ironico come il ruolo richiedeva.
Il film è la storia di un famoso ladro di gioielli ormai in pensione e ritiratosi in Riviera quando una serie di furti che
ricordano il suo metodo di agire fanno pensare che Il Gatto(era il suo soprannome)sia tornato in azione.IL Gatto collabora
così con la polizia nella caccia al colpevole e conosce così la sofisticata quanto affascinante Frances figlia di una ricca
ereditiera che farà da esca nella caccia al colpevole.
Il film contiene la celebre scena girata sulle strade che sovrastano Montecarlo quando Frances/Grace guida all’impazzata:è
lo stesso percorso dove l’attrice, ormai pincipessa du Monaco,morirà in un incidente d’auto il 14 settembre 1982.
Come al solito Hitchcock appare nel film su un autobus seduto accanto al protagonista.

GIANLUCA CAMPAGNA: scrittore, giornalista,ideatore e direttore del Festival Giallolatina.Nasce a Latina il 25 gennaio 1970.

TONI SERVILLO : Marco Antonio Servillo, in arte Toni Servillo, attore e regista di teatro e di cinema è nato a Afragola il
25 gennaio 1959.
Una ricchissima carriera teatrale e una altrettanto ricca carriera cinemotografica con il conforto di numerosi premì e ricono-
scimenti. Molti i film di grande spessore da lui interpretati, e naturalmente molti i suoi legami con il cinema noir.
Ne la ragazza del lago di Andrea Molaioli è un commissario di polizia che indaga in un paesino sul lago su un ferice assassinio.
Poi sarà tra i protagonisti di Gomorra dove interpreta il ruolo di un imprenditore colluso con la camorra. Poi interpreterà
Rosario Russo, un camorrrista, in Una vita tranquilla.

GIUSEPPE PREVITI


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui