Il Blog di Giuseppe Previti

UN LIBRO PER LE FESTE

Pistoia in giallo vuole ricordare ai suoi soci, ai suoi simpatizzanti, ai suoi sostenitori, a chi è in generale appassionato di lettura che il periodo delle Festività è il tempo
migliore per leggere un libro, per regalarlo, per consigliarlo. Abbiamo pertanto agli amici scrittori che in questi anni di attività hanno collaborato con noi di indicarci
tre libri, non necessariamente soltanto gialli, da consigliarVo o che Voi possiate indicare ai vostri amici  e conoscenti.
Diamo un primo elenco, lo aggiorneremo via via che riceveremo le indicazioni richieste.

LAURA VIGNALI
Luca Vivarelli: Marà e tutti gli altri (Effigi)
Milena Gus: Mal di pietra (Nottetempo)
Parigi e Sozzi: Complotto in riva d’Arno (Time Crime)

ENRICO LUCERI
Giulio Leoni: L’occhio di Dio (Editrice Nord)
Elisabetta Cametti: Il regista (Cairo editore)
Franco Forte: Caligola (Impero e follia)- (Mondadori)

 

LUCIA BRUNI
Mario Pratesi: Le perfidie del caso (Apice libri)
Parigi e Sozzi: Complotto in riva d’Arno (Timecrime)
Roberto Riccardi: La firma del puparo (e/o)

MARCO SCALDINI
Douglas Lindsay: La bottega degli errori (Feltrinelli)
Alex  Barclay: Luce nera (Kowalsky)
Joe Navarro: Non mi freghi (Sonzogno)

STEFANO DI MARINO
Don Winslow: Il cartello (Einaudi)
Jo Nesbo: Scarafaggi (Einaudi )
Jean-Christophe Grangé: Lontano (Albin Michel Editeur)

ANTONIO FUSCO
Valerio Varesi: Lo stato di ebbrezza (Frassinelli)
Paolo Roversi: Milano criminale (Rizzoli)
George Orwell: 1984 (Mondadori)


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui