Il Blog di Giuseppe Previti

” NESSUN DORMA !” DI OSCAR MONTANI – EFFIGI- O5-10-2021

Maggio 2013, Don Sesto torna dopo un’udienza in Vaticano nella sua chiesa a Viareggio e convoca subito il consiglio della parrocchia. Sua intenzione dedicarsi ai frequenta-
tori dell’Oratorio e evangelizzarli. Per questo chiede aiuto un po’a tutti, dai parrocchiani a personaggi eminenti della città e della finanza, per ottenere aiuti più sostanziosi.Al-
la riunione sono presenti anche Corto e Ginko, don Sesto chiede loro aiuto perché ha subito il furto di tre antichi messali.
La faccenda diventerà sempre più complessa, entrano in gioco pure una partita di fumetti dei primi del ‘900, e anche una  non meglio identificata raccolta di incunaboli del ‘400.
Si tratta di raccolte assai preziose, Corto indaga sui libri scomparsi, ci sono nel frattempo dei morti ammazzati, e così  mentre il caso finisce in mano alla giudice Cinzia Salvi, suaconvivente e futura moglie, il nostro ex-marinaio prosegue  nella sua indagine “parallela”, ma ,anche perchè le cose sembrano precipitare, dovrà alla fine rivelarle tutto. Così
verrà formata una squadra con Ginko,il maresciallo Miglietta, e tutti gli abituali protagonisti delle storie di Corto, Voce…stonata del coro il povero Don Sesto che sembra aver perso fiducia in Dio e negli uomini,
E quindi nuovi sviluppi,indagini, agguati, sorprese, tanti personaggi che vi aspettano…

E’uscito il nuovo romanzo di OSCAR MONTANI NESSUN DORMa !, dove ritroviamo a Viareggio l’ex-skipper Corto e la sua corte, dal poliziotto Ginko alla giudice Cinzia Saqlvi,
da Don Sesto ai tanti che hanno sempre animato queste storie ,ormai giunte al sesto capitolo.
Questa volta è evidente dal titolo il richiamo alla musica lirica, anzi vogliamo ricordare che l’autore ha già affrontato la “musica” in “Donne di arcani minori” e  in “Requiem in
Re minore”, completando appunto con questo ultimo volume il viaggio in “Giallo” della musica stessa. Un romanzo ricco di tensione, un omaggio a Puccini, alla base di questa
nuova avventura, con al centro un traffico di libri sacri  rari e di fumetti. In particolare qui si parla di collezionisti, in particolare un famoso avvocato viareggino grande esperto
della materi, e un prete che si presta a qualche operazione….spericolata perché vuole incrementare l’attività parrocchiale.
Una ricerca dell’autore sugli incunaboli, una ricerca storica che coinvolge anche Garibaldi e la spoliazione dei beni ecclesiastici fanno da base a un vero e proprio “giallo”dove un vero e proprio “killer” non si ferma pur di raggiungere le sue mire. Ovviamente sacro e profano si mescolano, d’altronde il tono di OSCAR MONTANI è sempre abbastanza scanzonato, ma questo è anche alla radice del successo di un personaggio seriale, che qui incontriamo per la sesta volta.
Uno dei punti base di questi racconti è sempre l'”amicizia” dei vari personaggi che si incontrano allo chalet da Pippo, dove l’aria è sempre allegra e rilassata, mentre le visite al-
l’oratorio di Don Sesto vengono affrontate con altro spirito, meno disteso, e del resto dai comportamenti del sacerdote verranno fuori un mare di guai.
Come sempre tanti i personaggi, maschili e femminili, tutti delineati sempre con grande cura, anche quelli minori, del resto tutti essenziali al prosieguo del racconto.
Una storia che  affonda a piene mani nel passato e nella storia, in questo NESSUN DORMA! la parte storica ha un  ruolo primario, come ce l’ha anche l’amicizia e l’affiatamento
tra i componenti del c.d.”nucleo storico”.
E poi c’è sempre quest’atmosfera legata a Viareggio ,città di vita e di tante vite, non legate solo ai “locali”, qui del resto tra storie estive, carnevale, sport, vita di tutti i giorni
l’attenzione è desta tutto l’anno, dando così la stura a poterci scrivere di tutti e di tutto.

 

GIUSEPPE PREVITI

 


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui