Il Blog di Giuseppe Previti

” UNO STUDIO IN GIALLO” – Indagine sul poliziesco italiano- di PAOLA ALBERTI- EDIZIONI ETS – 14.09.2O2O

Con PAOLA ALBERTI, giornalista,scrittrice, organizzatrice di eventi riscopriamo la gioia del “SAGGIO”, un genere forse oggi sin troppo trascurato e invece molto importante perché è un componimento scritto di carattere divulgativo su un determinato argomento, nel casi nostro un argomento letterario con una trattazione esaurientemente ampia sullo stesso. In questa sua opera l’autrice inizia ricordando la definizione di giallo e le regole del poliziesco, tracciando anche una breve storia del giallo italiano dalle sue origini, addirittura anteriori alla nascita di Sherlock Holmes. Si arriverà poi al 1929 quando nasce la collana Il  Giallo Mondadori che segna l’inizio pressoché ufficiale dell’attività giallistica in Italia, fino alla...

” L’AMORE SI NUTRE DI AMORE- DI ROSA MOGLIASSO- SALANI EDITORE

Il legame tra il commissario Barbara Gillo, iunvestigatrice in carriera, e l’affascinante collega Matteo Zuccalà sembra in pericolo da quando lui è stato trasferito a Palermo, dove certo non mancano le tentazioni… Intanto a Torino il lavoro urge, è scomparso un giovane scapestrato, ma di buona e importante famiglia,m Tanzio Accardi, l’ultima volta è stato visto a Montecarlo.E ancora più clamore lo susciterà la morte della giovane bellissima e ricchissima Sabrina, moglie di uno dei maggiori banchieri d’Italia, il cui cadavere è stato trovato in mare, ma uccisa da un’altra parte. Altre donne entrano nella vicenda, intanto una donna altrettanto ricca e misteriosa, esperta in truffe d’alto bordo, Filippa Baharami e poi...

” LA SPIA CHE AMAVA” di CLARE MULLEY – LETTERE- 29.O8.2020

Krystyna Skarbek era nata a Varsavia nel 19o8, venerdi primo maggio, anche se- e qui cominciamo  con una delle tante stranezze della sua vita, altri raccontavano che fosse nata  sette anni dopo. Suo padre era un conte,la madre era figlia di un riccio finanziere ebreo, e lei conobbe una infanzia  e una gioventù molto libera e senza remore. Si tra- sferirà poi a Londra dove chiese con insistenza di essere assunta dai Servizi segreti britannici, assumendo l’identità di Christine Granville. Opererà in  vari paesi, dalla natia Polonia all’Ungheria, dall’Egitto alla Francia ed è stata la prima donna agente segreto a essere utilizzata sul campo. Tante le sue missioni e molte le onoreficenze ricevute. Dopo la guerra in attesa di trovarsi...

” TRE PASSI PER UN DELITTO” di CASSAR SCALIA DE CATALDO DE GIOVANNI O6.O7.202O

Tre personaggi creati da tre scrittori, tutti coinvolti nello stesso fatto, quello di una giovane bellissima, che lavora nel mondo dell’arte e che viene trovata uccisa nel suo apparta- mento. Del delitto si autoaccusa l’amante della vittima, un uomo potente,ricchissimo, senza scrupoli, odiat o da tutti. L’uomo ha una moglie, altrettanto spregiudicata e avida, un matrimonio di interesse il loro, lei ha portato i soldi, lui il titolo, ma anche la spietatezza dell’uomo di affari. Una unione come tante, dove  certo la fedeltà non è il connotato principale. Accanto a questi due personaggi, il commissario, inevitabile, c’è stato un delitto, Cesare Brandi, un altro ambizioso, è assai abile, è uno in carriera. Le versione rese dai...

” A DISTANZA RAVVICINATA” DI SABRINA DE BASTIANI- DANIELE CAMBIASO – FRATELLI FRILLI EDITORE

Lavagna,estate 1998.Un giovane maresciallo di carabinieri,Pietro Farné. è incaricato di una singolare missione, sorvegliare un’anziana turista tedesca e la sua badante.Un inca- rico in apparenza noioso ma voluto dai Servizi Segreti. Altro personaggio di questa storia, Mistral, studentessa universitaria, in vacanza nella cittadina ligure. Sarà proprio lei a essere la vicina di ombrellone della tedesca, una donna di grande cultura ma dal carattere impossibile, come lo di mostrano i continui rimbrotti rivolti alla badante. Una notte di agosto l’anziana signora viene strangolata nel suo appartamento mentre la governante scompare, il tutto senza il giovane maresciallo, che dimorava nell’appartamento sottostante si accorga di niente. Fioccano gli...


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui