Il Blog di Giuseppe Previti

“GUIDA AL CINEMA DI SPIONAGGIO” DI STEFANO DI MARINO-ODOYA

E’ stato James Bond il personaggio più celebre che ha portato il cinema di spionaggio nelle grandi preferenze del pubblico, come del resto analogo risul- tato lo avevano avuto i romanzi di Ian Fleming con lo stesso personaggio. Ma la storia del cinema di spionaggio è assai più antica e STEFANO DI MARINO la ripercorre raccontando il cinema di spionaggio in una GUIDA AL CINEMA DI SPIONAGGIO dividendo la materia in capitoli scegliendo con un criterio cronologico personaggi e fenomeni di rilievo e toccando il cinema di tutto il mondo. Si passa quindi dallo 007 di Ian Fleming allo spionaggio più cerebrale di Smiley e Le Carré, dai film di una icona del genere, Michael Caine(Ipcress) a serie di successo più moderne come American Assassin o Red Sparrow sino...

” UN’IDEA DI GIALLO.O DI NOIR “- Narrazioni raccolte da Alberto Eva- AA.VV.AU-Carmignani editrice

Il titolo di questa raccolta di racconti scritti da 13 autori è UN’IDEA DI GIALLO.O DI NOIR.Narrazioni raccolte da Alberto Eva come recita il sottotitolo. Un nutrito gruppo di storie dovute alla penna di tanti scrittori, alcuni addirittura celebri,molti facenti parte di quella galassia di autori toscani che sono ormai una presenza costante nelo’editoria nazionale, alcuni inseriti in segno di omaggio e affetto perché ormai scomparsi. Il libro inizia con una corposa nota(non è assolutamente una prefazione) non firmata ma dallo stile inconfondìbile di Alberto Eva che, con una sottile provo- cazione rilancia la distinzione tra giallo e noir, cercando anche di approfondire i termini del contesto. Il ” giallo” si può sintetizzare in una...

” SHERLOCK HOLMES E L’ANELLO DEL VATICANO” DI ENRICO SOLITO-IL GIALLO MONDADORI

SHERLOCK HOLMES convoca in Baker Street il dottor Watson, dovranno partire per Roma il più presto possibile. Infatti dopo una visita a Holmes del cardinale Newmann e un messaggio in codice del Papa all’investigatore urge la loro presenza a Roma. Qui Holmes è aspettato da una sfida eccezionale da cui può dipendere il destino del Papa e della chiesa Romana. Soltanto SHERLOCK HOLMES , infatti,con la sua razionalità e sagacia può affrontare un gruppo di nemici ignoti e pericolosis- simi e nello stesso tempo sciogliere i tanti enigmi che si celano tra i misteri del passato. E per raggiungere questo scopo Holmes ha bisogno dell’aiuto del DOTTOR WATSON. E così nello sviluppo della trama troviamo Templari e Rosacroce, ma anche delle profezie legate al...

” L’OMBRA DEL CAMPIONE” DI LUCA CROVI-RIZZOLI

Milano era detta la citta della LIGERA, ovvero una città di borseggiatori patentati, di provetti scassinatori, tutti grandi artisti nel loro ramo, ma anche abili nel non sconfinare mai in misfatti più grandi. Ma un editto del fascismo nell’anno 1928 porta a regole severissime per ripristinare l’ordine ovunque e quindi anche per la mala milanese si fa dura.Uno dei commissari di punta della questura milanese è un commissario che legge Platone e mangia la cassoeula e la busacca, nell’ambiente il commissario De Vincenzi è conosciuto come ” il poeta del crimine”. Gira molto a piedi il nostro commissario , lui è venuto a Milano dalla Val d’Ossola, si è ambientato bene nella città meneghina, anche se al primo impatto è stato...

” RISCOPRENDO….MARIO SOLDATI

Di MARIO SOLDATI oggi non si sente parlare molto, peccato, perché è stato un personaggio assai poliedrico, dai molteplici interessi, letterari, musicali, storici, geografici, anzi si potrebbe definirlo un uomo estremamente “curioso”. Aveva il dono di scrivere o condurre programmi televisivi o realizzare dei film per dare “felicità”. Così infatti diceva di lui LEONARDO SCIASCIA ma era anche una sensazione reciproca.Si stimavano, si volevano bene,anche perché c’era un’altra cosa che li accomunava, entrambi non solo amavano il giallo,il poliziesco ma ne avevano scritto con grande soddisfazione dei loro lettori. Un critico di grande levatura come Cesare Garboli diceva che in molti dei suoi scritti SOLDATI arrivava sempre a...


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui