Il Blog di Giuseppe Previti

PROFILI D’AUTORE: CORNELL WOOLRICH

Cornell Woolrich era figlio di genitori separati, visse prima con il padre in Messico, poi con la madre a Manhattan,Frequentò la Columbia University seguendo un corso di narrativa. Durante un periodo di malattia che lo costrinse a casa scrisse Cover Charge che uscì con successo nel 1926.Lasciò l’Università dedicandosi a tempo pieno alla scrittura. Pubblicò Children of  the Ritz partecipando a un concorso che gli assicurò diecimila dollari di premio e la riduzione del libro in film (1929). Ottenne quindi a Hollywood un contratto come sceneggiatore anche se sembra che non lavorasse a alcun soggetto. Si sposò nel 1930 ma dopo tre mesi si separò dalla moglie e tornò a New York dove andò a vivere con la madre. Il loro fu un rapporto abbastanza...

Mr.Bean il nuovo Maigret

La rete televisiva ITVF, azienda privata britannica, ha prodotto a cura di John Simenon,figlio di Georges, una serie televisiva impostata sul personaggio del commissario Maigret, che verrà interpretato dall’attore britannico Rowan Aktinson, noto anche come Mister Bean. Una scelta abbastanza sorprendente a chi ha mente il tradizionalmente corposo Maigret dei vari Cervi, Gabin, Cremer, ma si può dire dalle prime immagini circolate che Aktinson si è calato a meraviglia nei panni del commissario, con un atteggiamento tra il melanconico e il sornione.   La serie inglese  che in Italia andrà in  visione sui canali Sky i prossimi 15 e 22  dicembre. Andranno in onda La trappola di Maigret e Il morto di Maigret, rispettivamente  nelle due date citate. La...

” IL PARADOSSO DI NAPOLEONE ” – Un’indagine del commissario Vivacqua- di CARLO DE FILIPPIS- MONDADORI

Il commissario Salvatore Vivacqua si sente ormai torinese. Lui, siciliano di nascita, non aveva visto di buon occhio questa destinazione ma poi lui e la famiglia si erano fatti prendere dal fascino discreto e dall’eleganza dell’antica capitale sabauda, da non voler assolutamente sentir parlare di trasferimento. Ma adesso che su Torino si sta abbattendo una sorta di diluvio universale Vivacqua vacilla sulle sue convinzioni, ma, beato lui, che non sa cosa lo sta aspettando. o capovolgere Si inizia con un omicidio di una ferocia inaudita a Carmagnola ai danni di un pittore assai affermato che vive in un maestoso castello ai margini della cittadina. La vittima era un tipo stravagante, eccentrico come tanti artisti, ma niente più, e allora perché ...

Nero urlante Antologia AA.VV. Mauro Pagliai Editore

Nero urlante di A.Gamannossi Il risveglio in ospedale, un grido inumano pari a quello a quello strazio che la sta divorando.Il ricordo dell’incidente stradale, ora è qui in ospedale, ma i suoi genitori dove sono ? Piano piano le riaffiorano i ricordi, la famiglia, gli amici, e poi un altro squarcio, l’incidente, lei a terra, l’urlo della madre. Ma la ragazza si chiede dove sia e perché non la vengono a trovare. Strategie di resistenza di Mirko Tondi Una commedia romantica propone sempre una scena madre, lei che parte sdegnosa e lui che ha qualcosa da farsi personare. Corre, corre e ce la fa, arriva in tempo, abbraccio conclusivo e tutti vissero felici e contenti. Torno a casa, lei mi ha lasciato, non c’è, non ho pace,e allora sposto i...

” NERO URLANTE”- 11 scritti di paura- Antologia AA.VV.- MAURO PAGLIAI EDITORE

Nero urlante di A.Gamannossi Il risveglio in ospedale, un grido inumano pari a quello a quello strazio che la sta divorando.Il ricordo dell’incidente stradale, ora è qui in ospedale, ma i suoi genitori dove sono ? Piano piano le riaffiorano i ricordi, la famiglia, gli amici, e poi un altro squarcio, l’incidente, lei a terra, l’urlo della madre. Ma la ragazza si chiede dove sia e perché non la vengono a trovare. Strategie di resistenza di Mirko Tondi Una commedia romantica  propone sempre una scena madre, lei che parte sdegnosa e lui che ha qualcosa da farsi personare. Corre, corre e ce la fa, arriva in tempo, abbraccio conclusivo e tutti vissero felici e contenti. Torno a casa, lei mi ha lasciato, non c’è, non ho pace,e allora sposto i...

SCIASCIA E LA LETTERATURA GIALLA

Tra gli scrittori più celebri nel panorama letterario italiano Leonardo Sciascia è stato tra coloro che hanno nobilitato e adottato anche negli schemi narra- tivi il genere giallo. Basta ricordare vari suoi romanzi ( Il giorno della civetta, A ciascuno il suo, Il contesto, Todo modo, Il cavaliere e la morte, Una storia semplice) per trovare radici comuni a tanta letteratura di genere poliziesco come pure lo stesso Sciascia si esprime in numerosi  saggi dove si trattano vecchi fatti criminosi rimasti insoluti nel tempo. Si ricostruiscono allora con attenzione tutti i documenti d’archivio attinenti a un dato fatto con il procedimento tipico del racconto giallo. Sciascia dice che compito dello scrittore è di assumere un ruolo nella...


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui