Il Blog di Giuseppe Previti

” IL PREGIUDIZIO DELLA SOPRAVVIVENZA” DI PAOLO ROVERSI- MARSILIO- O7.05.2021

Ancora incubi per Enrico Radeschi, ancora all’opera il suo persecutore Huracane che ha rapito la sua ragazza Andrea mentre si trovava a Salisburgo per una conferenza, E questo rapimento fa parte di un piano assai articolato che  costringerà Enrico ad una affannosa corsa contro il tempo, esponendolo sempre a un costante pericolo e a una ricerca sempre più irta di ostacoli del suo persecutore e della ragazza che tiene in ostaggio. E così deve ricorrere ai suoi amici di sempre, il vice questore Sebastiani e il Danese, certamente un poco di buono ma dal cuore d’oro e che per Radeschi sarebbe disposto a buttarsi nel fuoco, Una storia assai intensa che porterà Radeschi e il Danese in Austria, poi di nuovo a Milano, con un susseguirsi di azioni, di...

” U’MALO TIEMPO” DI STEFANO SALMORIA- EDIZIONI ATELIER- O6.O5.2021

Sebastiano è un commercialista  romano di mezz’età, timido per natura, un po’impacciato, specie dopo che è rimasto solo per la morte della moglie. A causa di una successione ereditaria che si prospetta abbastanza complicata per i numerosi eredi di uno stimato professore viene mandato dallo studio  professionale da cui dipende in un’isola  dell’arcipelago siculo dove l’uomo viveva.  Suo compito rintracciare e classificare i beni dello scomparso, che si è suicidato senza lasciare spiegazioni. E così lui si ritrova dinanzi a un duplice compito, intanto ambientarsi e comprendere l’animus di quella terra e di chi vi abita e poi immedesimarsi nel professore stesso e nella sua vita, Dal distacco iniziale Sebastiano passa a un...

“DELITTO ALL’HOME RESTAURANT” DI ANNALISA VENDITTI- DEI MERANGOLI EDITRICE- 03-05-2021

Una ancora piacente signora in difficoltà finanziarie, ma che abita in un bell’appartamento nel centro di Roma, pensa di utilizzarlo, su consiglio di un’amica, come Home- restaurant. E così si prepara alla prima serata che avrà come commensali ex-compagni di classe. Ma chi è l’organizzatore della serata ? A lei sono stati indirizzati da una carissima amica. La cena è stata preparata con molta cura dalla proprietaria, mentre il dolce viene offerto da una pasticceria a scopo promozionale. Ma la serata si trasformerà in una vera mat- tanza perché è stato servito un qualcosa che provocherà la morte dei convitati tra atroci spasmi. Ma chi ha ideato la vendetta ? Questo è uno dei tanti quesiti a cui dovrà rispondere il capitano dei...

” SIBIL” di MARCO SCARDIGLI – RIZZOLI 30.04.2021

Protagonista una ragazzina che mangia solo riso in bianco, soffre terribilmente i rumori, vuole il caldo, insomma ha tutte le caratteristiche di un essere umano, anzi forse di più, Ma la sua mente ha un qualcosa in più, sa conoscere ,interpretare e riportare tutto quello che si trasmette per le vie digitali. E’ assai più potente di un computer e alle sue capacitàsi interessa un gruppo speciale della Guardia di Finanza. Nessuno sa che esiste tranne il colonnello Marisa Santandrea che Sibil chiama Mamma e non lo sanno nemme-no le altre componenti una missione speciale.i capitani Addolorata Rubino e Mariangela Ortigia, e Paola Tosco che viene dai corpi speciali. Questa unità specializzata e segreta è alle prese con una indagine su un traffico di capitali...

” IL MOSTRO DI MILANO” di FABRIZIO CARCANO- MURSIA 27.4.2021

Milano anno 1969.: 12 dicembre data nefasta, scoppia una bomba in Piazza Fontana. Ma nello stesso giorno una monaca è stata massacrata in un convento di periferia, e da qui inizia la trama sanguinaria con al centro un serial Killer che si accanisce contro le donne. raSulle tracce di questo omicida il capo della omicidi, il commissario Maspero con i suoi uomini, ma un’altra indagine è condotta  da un inquisitore del Sant’Uffizio che vuole arrivare a scoprire l’assassino e i motivi della ferocia che porteranno alla morte di undici donne che a cavallo anni Sessanta/Settanta sono state uccise a coltellate a Milano. Dal primo delitto della serie al luglio del 1971 si snoderà una moria di una ferocia inaudita a danno di undici donne e il romanzo,...

” Gli occhi di Sara” di MAURIZIO DE GIOVANNI- RIZZIOLI- 22.O4.2021

Basta un incontro per ripresentarci il nostro passato. Succede a Sara che sta tentando di tutto per salvare il nipotino Massimiliano ricoverato in ospedale per una grave forma tumorale, ma ecco che appunto un improvviso balenare di occhi riporta alla luce un passato che Sara aveva sempre cercato di dimenticare. E così la nostra “donna invisibile” torna indietro nel tempo. Napoli 1990, è caduto il Muro di Berlino, tutto l’Est europeo è in subbuglio, in Italia esplodono i moti studenteschi, il mondo sta implodendo. Mentre Napoli si sta organizzando per ricevere la visita di papa Giovanni Paolo II, l’Unità dei Servizi di cui fa parte Sara è in piena attività. Accanto a lei, la Mora, c’è l’amica Teresa, la Bionda, e a loro è...


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui