Il Blog di Giuseppe Previti

IL PERSONAGGIO DEL GIORNO: DOUGLAS PRESTON

DOUGLAS PRESTON: nasce a Cambridge il 26 maggio 1956, scrittore di romanzi di genere techno-thriller e horror. Ha pubblicato circa tredici romanzi, molti sono diventati dei bst-seller. Con Lincold Child ha firmato La stanza degli orrori, Maledizione, Marea e altri libri di successo. Tra i libri da loro prodotti il maggior successo è statoi certamente Il libro dei morti, a lungo in testa alle classifiche dei libri più venduti. Preston nei romanzi che ha scritto da solo ha creato il peson aggio di un ex agente della Cia. Wyman Ford. Douglas Preston ha lavorato per il Museo di storia naturale di New  York e ha pubblicato anche una storia del Museo. Lasciato questo lavoro si è dedicato a tempo pieno alla scrittura scrivendo libri di ricerca storica e viaggiando un...

” MORTE DI UN COMMESSO VIAGGIATORE” di ARTHUR MILLER- regia di ELIO DE CAPITANI

Cast: Elio De Capitani- Cristina Crippa- Angelo Di Genio-Marco Bonadei-Federico Vanni-Andrea Germami-Gabriele Calindri-Vincenzo Zampa- Aloice Redini-Maria Pizzigallo. Arthur Miller racconta gli ultimi due giorni di vita di un commesso viaggiatore prima che questi si suicidi, mettendo in evidenza e le difficoltà socio-eco- nomiche della sua famiglia e il dramma esisatenziale dell0uomo.Willy Loman è sempre stato un brillante venditore,  dall’eloquio assai sciolto, un vita dedicata a piacere agli altri e anche i figli sono stati allevati nel culto del successo e della popolarità. Ma il tempo passa e Loman, come i suoi fgli, si ritro- vano eclusi dal ” sogno amricano”: lui ha 63 anni, non regge più quella vita con i lunghi viaggi in auto...

” LE SORELLE MACALUSO” – testo e regia di EMMA DANTE

Cast: Serena Barone, Elena Borgogni, Sandro Maria Campagna, Italia Carroccio, Davide Celona, Marcella Colaianni, Alessandra Fazzino, Daniela Macaluso, Leonarda Saffi, Stephanie Taillander Le sorelle Macaluso s0no una creazione di Emma Dante che ha firmato testa e regia. Lo spettacolo inzia con una scena vuota e immersa nell’oscurità, soltanto delle ombre sembrano abitare questo spazio. Ma poi un corpo che scopriremo di una donna avanza verso di noi, è una donna adulta che viene avanti danzando. Poi via via altre donne avanzano, tre, cinque, sette , dieci facce, in una mescolanza di vivi e morti, rendendo impossibile anche distinguere chi sia vivo e chi sia morto. Tutte sono vestite di nero, a  lutto. Tutte si compattano e marciano a passo sicuro e...

” DIPARTITA FINALE ” di FRANCO BRANCIAROLI

Cast: Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai, Franco Branciaroli, Massimo Popolizio  regia di Franco Branciaroli   Dipartita Finale è la storia di tre clochard, Pol, Pot e il Supino che vivono in una sorta di baracca ricavata in una discarica, uno immobilizzato a letto, l’altro che nonostante la veneranda età gli fa da badante, il terzo non si sa bene se pensa o dorme o dorme pensando. Parlano e sparlano , discettano su tutto anche se poi tutto prende un tono più concitato con l’arrivo di Totò travestito da Morte o Morte stessa. Ma fondamentalmete Dipartita finale è una parodia dove si mescolano varie forme teatrali, dall’assurdo al drammatico, dal burlesco al musicale, una f rma di divertis- sement che si richiama molto a Beckett, del...

” LA DODICESIMA NOTTE” DI WILLIAM SHAKESPEARE- REGIA DI CARLO CECCHI

cast: Carlo Cecchi Daniela Piperno Eugenia Costantini Vincenzo Ferrera Dario Iubatti Barbara Ronchi Remo Stella Loris Fabiani William Shakespeare scrisse quando aveva 36 anni “La dodicesima notte (O Quel che volete), commedia in cinque atti, secondo molti ritenuta la sua migliore. Ricca di personaggi, tutti sono folli senza saperlo, si muovono e si agitano con grande frenesia, pervasi o da un sottile gioco erotico o dalla voglia di divertirsi ma a spese degli altri, e non importa che il divertimento sia crudele. Ambientata nell’antica regione dell’Illiria, conosciamo il duca Orsino e la Contessa Viola. Il Duca si è fissato di amare la contessa e quanto meno lei lo ricambia tanto più lui se ne invaghisce; la Contessa si è dedicata al culto del...

” SINFONIA D’AUTUNNO” DI INGMAR BERGMAN- REGIA DI GABRIELE LAVIA’

Cast:Anna Maria Guarnieri, Valeria Milillo, Danilo Negrelli, Silvia Salvatori Eva vive con il marito Viktor in un villaggio tra i fiordi. E’ una donna assai sensibile e piena di fede, ha perdutotrl figlioletto prima che compisse quattro anni e ha accolto in casa la sorella disabile Helena, togliendola dalla casa di cura in cui l’aveva messa la madre. E propro l’arrivo della madre Charlotte, da lei invitata, una celebre pianista che ha dovuto interrompere la sua tournèe per un forte mal di schiena, rompe i delicati equilibri nel frattempo faticosamente ricreati. Torna in scena questo testo di Ingmar Bergman con la regia di Gabriele Lavia, che del grande regista ha già portato in scena Scene da un matrimonio e Dopo la prova. Questo scontro tra...


Per leggere e stampare Diari di Cineclub clicca qui